Progetto 10.2.2A-FSEPON-SI-2017-260 Per una didattica innovativa delle competenze chiave Visite: 25

Per una didattica innovativa delle competenze chiave

Il progetto vuole assicurare un percorso coerente e condiviso dell'attuale scenario culturale dove la scuola è investita da una domanda che comprende, insieme, l'apprendimento e il 'saper stare al mondo'.Si vuol porre lo studente al centro dell'azione educativa in tutti i suoi aspetti: cognitivi, affettivi, relazionali.Il progetto nella varietà dei moduli che lo compongono intende: - potenziare il patrimonio lessicale ed espressivo della lingua italiana secondo le esigenze comunicative nei vari contesti: sociali, culturali, scientifici, economici, tecnologici.- favorire la padronanza della lingua inglese e di un'altra lingua comunitaria per scopi comunicativi, utilizzando anche i linguaggi settoriali previsti dai percorsi di studio,- sviluppare il linguaggio e i metodi propri della matematica per organizzare e valutare adeguatamente informazioni qualitative e quantitative.- accrescere le strategie del pensiero razionale negli aspetti dialettici e algoritmici per affrontare situazioni problematiche, elaborando opportune soluzioni.- promuovere la valorizzazione del territorio attraverso lo studio degli aspetti geografici, ecologici, territoriali dell'ambiente naturale ed antropico.

Obiettivi specifici e risultati attesi

"  L' istituto &ldquo Elio Vittorini&rdquo , con le sedi staccate del &ldquo Gorgia&rdquo a Lentini e dello Scientifico a Francofonte, è collocato in un bacino di complessa incidenza economica, con un settore primario legato all' agricoltura, che risente dello storico riflusso commerciale a questo si aggiungono le tipiche contraddizioni delle società meridionali, con la persistenza di ampi settori di disagio aggravati dalla crisi degli ultimi anni, da flussi immigratori endemici che non hanno ancora dato luogo a forme compiute di integrazione, con il proliferare di forme di devianza giovanile che investono appieno i contesti in cui si muove la scuola.   L' istituto è avviato nella linea di una forte definizione identitaria dei suoi indirizzi (Scientifico, Linguistico, Scienze Umane, Classico) volta a costruire percorsi formativi nei quali confluiscano i diversi contenuti di apprendimento, oggi identificati principalmente nelle conoscenze e nelle abilità che le varie discipline mettono in gioco. Il progetto 'Per una didattica delle competenze chiave'  si propone di costruire un curricolo formativo,   fondato su traguardi di competenze chiave irrinunciabili che contribuiscano ad una vita 'realizzata' e al buon funzionamento della società ."

Congruità con il POF della scuola

"  Tenuto conto che, dal corrente A.S. 2016/2017, la scuola ha adottato la settimana corta e che per ovvie ragioni organizzative i locali rimangono aperti, oltre al regolare orario di attività didattica, due pomeriggi la settimana, si ritiene opportuno tentare di concentrare buona parte delle attività progettuali ed extracurriculari in questi giorni, con l'eventuale apertura per tuttte le date che dovessero rendersi necessarie. Poichè l'intera Istituzione scolastica si articola su tre plessi, per questioni organizzative si ritiene opportuno distribuire e ripartire i moduli di cui si compone l'intero Progetto a tutte e tre le sedi a seconda della tipologia e delle particolari esigenze e caratteristiche. Si ritiene opportuno comunque sottolineare che il plesso centrale è già sede in tutti i pomeriggi di attività sportive e didattiche che permettono agli alunni la fruizione dei locali fino ad almeno le ore 20."

 

Pon in chiaro

Torna all'inizio del contenuto