Oggetto:FONDI STRUTTURALI EUROPEI PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE “PER LA SCUOLA, COMPETENZE E AMBIENTI PER L’PPRENDIMENTO”

Avviso Prot.n.AOODGEFID/1953 del 21/02/2017Programmazione 2014-2020
TITOLO PROGETTO: Per una didattica innovativa delle competenze chiave

Azione10.2.2Sottoazione 10.2.2A- Codice identificativo progetto: 10.2.2A-FSEPON-SI-2017-260

Selezioneper il conferimento degli incarichi di esperti

Notaprot. MIUR AOODGEFID Prot.0034815del 02/08/2017

CUP assegnato al progetto J67I17000160007

RIAPERTURA TERMINI BANDO PER LA SELEZIONE DI ESPERTI

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

VISTO l’avviso del MIUR Prot. AOODGEFID/prot. n. 1953 del 21/02/2017 “Fondi Strutturali Europei – Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020.

Avviso pubblico “Il potenziamento delle competenze di base in chiave innovativa, a supportodell’offertaformativa”.Asse I – Istruzione – Fondo Sociale Europeo (FSE). Obiettivo specifico 10.2. - Rafforzare le competenze di comunicazione in lingua madre e in lingua straniera, quelle logico-matematiche e le competenze di base in campo scientifico.
Azione 10.2.2 – L’avviso punta a rafforzare le competenze di base delle studentesse e degli studenti, allo scopo di compensare svantaggi culturali, economici e sociali di contesto, garantendo il riequilibrio territoriale, e ridurre il fenomeno della dispersione scolastica, mediante approcci innovativi che mettano al centro lo studente e i propri bisogni e valorizzino gli stili di apprendimento e lo spirito d’iniziativa per affrontare in maniera efficace e coinvolgente lo sviluppo delle competenze di base.

VISTO il Progetto redatto e deliberato dagli OO.CC. di questa Istituzione Scolastica;

VISTA la nota del MIUR, Direz. Gen. Affari Internazionali prot. AOODGEFID/38456 del 29/12/2017con la quale è stata comunicata la formale autorizzazione all'avvio delle azioni e l'inizio dell'ammissibilità della spesa, con conclusione entro il 31/08/2018

VISTA la delibera del Consiglio d’Istituto – N. 12 del 06/02/2018 (prot.n.1975 del 09/03/2018) relativa all’assunzione nel programma annuale 2018 del finanziamento del PON FSE di cui al presente avviso, autorizzandone le spese nel limite fissato dai relativi piani finanziari, per l’importo di Euro 44.574,00

VISTE le schede dei costi per singolo modulo

VISTA la nota del MIUR. AOODGEFID REGISTRO UFFICIALE(U). 0002241. 15.02.2018 con la quale si comunica che a seguito delle numerose richieste pervenute all’Autorità di Gestione e, in coerenza con quantostabilito nelle Disposizioni e Istruzioni per l’attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei 2014-2020, emanate con nota AOODGEFID/ n. 0001498 del 09/02/2018, viene reso possibile posticipare l’avvio dei moduli autorizzati al prossimo anno scolastico da settembre 2018 con chiusura entro il 31 agosto 2019

ACCERTATO che per l’attuazione del progetto occorre selezionare le seguenti figure di: Esperti dei Moduli formativi

ATTESA  la necessità di procedere all’individuazione di Esperti dei moduli formativi per la realizzazione del Progetto;

VISTO il proprio decreto prot. n. 6945 del 18/09/2017 di assunzione in bilancio delle somme assegnate per la realizzazione del Progetto Annualità 2017/2018;

VISTE le Disposizioni e Istruzioni per l’attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei 2007/2013 – Prot. n. AOODGAI/749 del 06.02.2009;

VISTA la nota prot. MIUR AOODGEFID 0034815 DEL 02/08/2017, con al quale si precisa che per il conferimento di incarichi venga preliminarmente verificata la presenza di personale interno

VISTO  l’avviso  prot. 9114 del 23/11/2017 per la selezione di esperti interni relativa al PON in oggetto e successiva proroga prot. n.9416 del 12/12/2017

VISTI i criteri per la selezione degli Esperti ai sensi del D.I. n. 44/01 previsti nel Regolamento di Istituto approvato dal Consiglio di Istituto;

ATTESA la necessità di procedere all’individuazione di esperti con i quali stipulare contratti per la realizzazione del Progetto in oggetto;

PREMESSO che per l’attuazione del Progetto è necessario avvalersi di figure di elevato profilo professionale aventi competenze specifiche nei vari percorsi costituenti l’azione formativa,

CONSTATATO che per l’attuazionedei moduli di seguito elencati, non  sono  pervenute candidature (bando di selezione prot. 8127/A40a  del 09/11/ 2018)

INDICE

RIAPERTURA DEI TERMINI DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL RECLUTAMENTO DI FIGURE PROFESSIONALI  ESPERTE, in merito alle specificità ed alle caratteristiche dei percorsi formativi programmati nel progetto, come di seguito specificati:

Obiettivo 10.2. – Rafforzare le competenze di comunicazione in lingua madre e in lingua straniera, quelle logico-matematiche e le competenze di base in campo scientifico.
Azione 10.2.2A – L’avviso punta a rafforzare le competenze di base delle studentesse e degli studenti, allo scopo di compensare svantaggi culturali, economici e sociali di contesto, garantendo il riequilibrio territoriale, e ridurre il fenomeno della dispersione scolastica, mediante approcci innovativi che mettano al centro lo studente e i propri bisogni e valorizzino gli stili di apprendimento e lo spirito d’iniziativa per affrontare in maniera efficace e coinvolgente lo sviluppo delle competenze di base.

TITOLO PROGETTO: Per una didattica innovativa delle competenze chiave

Azione 10.2.2- Sottoazione10.2.2A- Codice identificativo progetto: 10.2.2A-FSEPON-SI-2017-260

CUP assegnato al progetto J67I17000160007

Destinatari dei percorsi formativi (moduli): alunni del primo biennio e della prima classe del secondo bienniodell’Istituto Superiore “E.Vittorini”

Riepilogo moduli

 

Tipologia modulo

 

Titolo modulo

Destinatari

Durata

Professionalità Richieste

1

Comunicazione in Lingua madre

Lingua madre e WEB

25 alunni

30 ore

Docente/Esperto in materie letterarie

2

Rafforzare competenze di base in campo scientifico

L’ACQUA e la “sete” di competenze

25 alunni

30 ore

Docente/Esperto in scienze naturali e chimiche

3

Comunicazione in Lingua straniera

ENGLISH FOR LIFE

25 alunni

30 ore

Docente/Esperto in lingua straniera inglese

4

Comunicazione in Lingua straniera

;VAMOS A EMPEZAR!

25 alunni

30 ore

Docente/Esperto in lingua straniera spagnola

Gli interessati dovranno far pervenire:

  • ·Istanza per l’incarico che si intende ricoprire in carta semplice, riportante le generalità, la residenza, l’indirizzo completo di recapito telefonico, l’eventuale e-mail, il codice fiscale, l’attuale status professionale;
  • ·Dettagliato curriculum vitae in formato europeo;
  • ·L’autorizzazione, per gli aspiranti dipendenti di università, delle P.A. o di altra

amministrazione, da parte di quest’ultime a poter svolgere l’incarico al quale si aspira;

  • ·Dichiarazione circa la disponibilità a svolgere l’incarico senza riserva e secondo il calendario

approntato dal Dirigente Scolastico.

  • ·L’autorizzazione al trattamento dei dati personali in conformità alla legge n. 196/2003 esuccessive modifiche ed integrazioni.
  • ·Proposta progettuale attinente alla tipologia del modulo al quale intende candidarsi

La funzione professionale richiesta prevede lo svolgimento delle seguenti attività:

  • ·Formulare il progetto didattico inerente il modulo;
  • ·Partecipare alle riunioni periodiche di carattere organizzativo pianificate dal DirigenteScolastico;
  • ·Consegnare la programmazione didattico - formativa inerente il modulo da realizzare;
  • ·Effettuare le lezioni teoriche e/o pratiche nei giorni, nelle ore e nelle sedi definiti dal

calendario del Piano Integrato;

  • ·Elaborare e fornire ai corsisti materiali sugli argomenti trattati;
  • ·Predisporre, in sinergia con i docenti interni, le verifiche previste e la valutazione periodica del

percorso formativo;

  • ·Consegnare a conclusione dell’incarico il programma svolto, le verifiche effettuate ed una

relazione finale sull’attività.

Istanze – Procedure di selezione - Contratto

  • ·Le istanze dovranno pervenire in busta chiusa esclusivamente brevi manu, ed indirizzate al Dirigente Scolastico dell’ISTITUTO SUPERIORE “ELIO VITTORINI” , Via Riccardo da Lentini, 89

entro le ore14.00 del 03/01/ 2019 secondo il modello allegato ed assieme al curriculum vitae.

Sulla busta dovrà essere apposta la dicitura “Bando Selezione Esperti – PON FSE: Per una didattica innovativa delle competenze chiave– Annualità 2018-19”. Nella richiesta, l’aspirante dovrà indicare per quale modulo intende porre la propria candidatura.

  • ·Gli esiti della selezione saranno comunicati agli esperti prescelti (ad ogni esperto sarà affidato un solo incarico) e la graduatoria relativa sarà pubblicata all’albo della Scuola, con possibilità di eventuale reclamo entro 5 giorni dalla data di pubblicazione. In ogni caso gli incarichi saranno attribuiti anche in presenza di un solo curriculum purché lo stesso risulti corrispondente alle esigenze progettuali.

Gli esperti prescelti dovranno adeguatamente documentare quanto dichiarato. I documenti esibiti non verranno in nessun caso restituiti.

  • ·A fronte dell’attività svolta il compenso orario onnicomprensivo di qualsiasi onere fiscale, previdenziale, assistenziale ed eventuali spese accessorieè fissato in euro € 70,00 assoggettati alla medesima disciplina prevista per compensi erogati ai docenti interni che effettuano prestazioni aggiuntive oltre l’orario d’obbligo. Il compenso complessivo sarà corrisposto solo dopo l’effettiva erogazione dei fondi comunitari. Non saranno prese in considerazione eventuali richieste di interessi legali e/o oneri di alcun tipo per ritardi nei pagamenti indipendenti dalla volontà di questa Istituzione Scolastica.

L’esperto dovrà:

  • ·Assicurare la sua disponibilità per l’intera durata del progetto, secondo calendario stabilito dal Dirigente Scolastico in orario pomeridiano.
  • ·Provvedere in proprio alle eventuali coperture assicurative per infortuni e responsabilità civile.
  • ·Programmare il lavoro e le attività inerenti il modulo che gli sarà affidato, predisponendo,

anche in formato digitale, il materiale didattico necessario,

  • ·Gestire, per quanto di propria competenza la piattaforma on-line GPU(gestione progetti PON)
Torna all'inizio del contenuto